VISION AZIENDALE

Adoperarsi per vedere le persone felici rendendo il loro lavoro giornaliero sicuro, semplice e divertente.

MISSION AZIENDALE: UN PIEDE NEL PRESENTE E L’ALTRO NEL FUTURO

Per ogni persona e per l’imprenditore in primo luogo è un dovere morale guidare e sviluppare gli altri.

La nostra ambizione più grande è insegnare alle nuove generazioni, guidarle verso il futuro e creare il luogo di lavoro migliore e più gratificante.

  • INNOVAZIONE, RICERCA E SVILUPPO sono i tre elementi ai quali la legge Darwiniana sottopone le aziende come essere vivente senza i quali mancano le fondamenta per essere nel presente e non si può tramandare la conoscenza acquisita sottintesa come DNA Aziendale.
  • In questo preciso momento storico i CAMBIAMENTI AMBIENTALI sono quinquennali e ogni giorno “cavalchiamo” l’onda anticipando addirittura il vento. Questa dinamicità ci permette di essere presenti nel mercato attuale in cui la globalizzazione è l’elemento fondamentale imprescindibile.
  • I GIOVANI “CAMPIONI”  pro attivi ed esuberanti sono la linfa vitale dell’azienda e tutti i giorni siamo alla ricerca di persone di talento con la voglia di “mordere” il mondo.

Ogni essere vivente è spinto dalla fame di arrivare e lasciare un segno nel passaggio della propria vita.

PRINCIPI AZIENDALI

All’interno delle OFFICINE CUCINI i principi sono le fondamenta, semplici regole di vita che ci guidano ogni giorno dentro e fuori dal lavoro.

  • Rispetto degli altri siano essi Clienti, Fornitori, colleghi o semplici persone con cui entriamo in contatto ogni giorno.
  • Rispetto delle regole aziendali che creano equilibrio, dinamicità linearità e semplicità.
  • Rispetto dei valori tramandati dai nonni, genitori e persone di alto valore morale che ci hanno preceduto.
  • Lavoro in team è il solo che conosciamo e in cui crediamo.
  • Auto miglioramento continuo è un valore fondamentale e imprescindibile per la famiglia CUCINI. Chi non si forma si ferma e non può portare valore aggiunto all’azienda intesa come “Famiglia di lavoro”.
  • Il miglior modo per imparare qualcosa è insegnarlo solo allora si capisce se abbiamo realmente compreso il concetto, acquisito il dato e se abbiamo le capacità per insegnarlo.